Insegnamenti I & II Livello
Programma dell'insegnamento: Merceologia (II modulo)
Corsi di Laurea
EC
Codice Cfu Insegnamento
PP1225Merceologia (II modulo)
Semestre
I sem.
Docente
Tarabella Angela
tel: 050-2216290  email: atarabel@ec.unipi.it
Oggetto
Il Corso si propone di approfondire le tematiche relative alla caratterizzazione quantitativa e qualitativa dei prodotti scambiati a livello nazionale e internazionale, ai modelli di consumo, al rapporto impresa-produzione-ambiente e alla gestione delle risorse naturali.

Programma
Le caratteristiche attuali dei mercati contrassegnati da una accresciuta concorrenza su scala mondiale unite al pieno riconoscimento delle centralità del consumatore come riferimento di ogni attività produttiva, pongono le tematiche della quantità e qualità delle merci prodotte e consumate, della distribuzione delle stesse e dell’inquinamento ambientale come fattori competitivi fondamentali per la vita delle imprese.
La Merceologia ha rinnovato profondamente il ventaglio dei temi trattati, il metodo e il fine con cui studia risorse, prodotti e modalità di produzione, in modo da rispondere al quesito: “da cosa, per chi, che cosa e come bisogna produrre e consumare”.
Il corso si propone pertanto di analizzare le principali problematiche a livello mondiale quali l’esauribilità delle risorse, la persistenza della fame e della malnutrizione e di come le imprese possano rispondere, attraverso l’uso di adeguati modelli gestionali, a queste pressanti richieste di una “economy without society”.

Parte prima
Le risorse naturali e le diverse forme di inquinamento
- all’analisi quantitativa delle risorse: distribuzione a livello planetario nei macrosistemi (atmosfera, idrosfera, litosfera, tecnosfera)
- le diverse forme di inquinamento ambientale:
- del corpo idrico
- dell’atmosfera
- del suolo
- la relazione impresa-ambiente

Parte terza
Il problema della scarsità delle risorse
- Risorse rinnovabili e non rinnovabili
- La gestione delle risorse rinnovabili
- La gestione delle risorse non rinnovabili
Il problema ambientale, le risposte del settore economico e il contributo degli studi merceologici
- gli interventi adottati a livello internazionale (Conferenza di Rio del 1992, Conferenza di Kyoto del 1996 e successive)
- il concetto di “sostenibilità” e le tre dimensioni: etica, sociale e ambientale
- la responsabilità dei governi
- la responsabilità del consumatore
- la responsabilità delle imprese

Parte quarta
Gli strumenti a disposizione delle imprese nella risposta alle nuove problematiche
- gli strumenti disciplinati a livello internazionale
- la certificazione etica (SA8000 e OHSAS 18001))
- gli strumenti emanati dalla Comunità Europea
- l’etichettatura dei prodotti
- la certificazione ambientale (di processo e di prodotto)
- la comunicazione

Testi consigliati per l'esame
Santoprete G., Tarabella A., Risorse naturali, attività antropiche e inquinamento dell’ambiente, ETS, Pisa 1996.
Birindelli G., Tarabella A., La responsabilità sociale delle imprese e i nuovi strumenti di comunicazione nell’esperienza bancaria italiana, FrancoAngeli, Milano 2001.
R. Kerry Turner, David W. Pearce, Ian Bateman, Economia ambientale, Capitoli 15 e 16

indicazione agli studenti
Il materiale relativo alla parte alimentare dovrà essere integrato con le dispense fornite a lezione.
indietro