Insegnamenti I & II Livello
Programma dell'insegnamento: Politica economica (I modulo)
Corsi di Laurea
BFMF, EADI, EC, SE, SGST
Codice Cfu Insegnamento
PP2135Politica economica (I modulo)
Semestre
I sem.
Docente
Marinelli Maria Luisa
tel: 050-2216221  email: mlmarin@ec.unipi.it
ricevimento: Lunedi 12:00 13:30 Giovedi 10:30 13:00
Oggetto
Il corso affronta i problemi concreti di politica economica giudicati più rilevanti per l' economia italiana ( debolezza della crescita, inflazione e disoccupazione) e le politiche macroeconomiche usate per la loro soluzione.

Programma
-Caratteristiche e debolezze dello sviluppo economico italiano dal dopoguerra ad oggi.
-L’inflazione. Misure, andamento e spiegazioni teoriche. L’inflazione importata. Il tasso di inflazione strutturale e le sue determinanti. Le indicizzazioni.
-La disoccupazione. Definizioni, misure ed andamento. Caratteristiche strutturali della disoccupazione italiana ed europea. La disoccupazione di equilibrio e le sue determinanti. Isteresi e ruolo della domanda aggregata. Produzione e domanda di lavoro.
-La politica monetaria. Obiettivi. Strumenti. La manovra della base monetaria per il controllo della moneta. Il controllo dei tassi di interesse attraverso il costo della liquidità bancaria. Le regole sui tassi di interesse. La BCE e la stabilità dei prezzi.
-Dalla politica dei redditi alle politiche del lavoro. Politiche dei redditi antinflazionistiche e politiche redistributive. Politiche dei redditi istituzionali e di mercato. Politiche del lavoro attive e passive. Flessibilità e precarietà del lavoro.
- L’intervento governativo: il Dpef 2007-2011 e il Dpef 2009-2013 (linee programmatiche)

Testi consigliati per l'esame
M.L. MARINELLI, “Problemi e politiche dell’economia italiana”, Copisteria Asaki, via del Borghetto, 2008.

Testi consigliati per la consultazione
C.BIANCHI, “L’economia italiana e i problemi della politica economica”, Guerini Studio, 1999 L.29.000
BAICI E, SAMEK LODOVICHI M., “La disoccupazione”, Carocci, Capp. 3 e 5.
Documenti ufficiali sulla situazione economica del paese. (Relazione Banca d’Italia, Dpef, ecc.)

prova di esame
Alla fine delle lezioni, durante la pausa didattica, sarà possibile sostenere l'esame solo in forma scritta. Negli appelli regolari, lungo tutto l'anno accademico, l'esame sarà sostenibile in forma orale. I risultati della prova scritta, se costituiscono prova intermedia dell’esame annuale del vecchio ordinamento, durano per un anno.

indicazione agli studenti
Il corso utilizza strumenti macroeconomici di base, dei quali si richiede una conoscenza sostanziale.
indietro