Insegnamenti I & II Livello
Programma dell'insegnamento: Corporate governance (II modulo)
Corsi di Laurea
MeC, SGA
Codice Cfu Insegnamento
NN3025Corporate governance (II modulo)
Semestre
I sem.
Docente
Pinto Vincenzo
tel: 050-2216224  email: pinto@ec.unipi.it
Ore di lezione
30

Oggetto
Il corso ha ad oggetto l'approfondimento, anche alla luce delle tendenze legislative internazionali e della esperienza comparatistica, delle principali problematiche concernenti i profili organizzativi della gestione dell'impresa nella societÓ per azioni.

Apprendimento in termini di conoscenza
Il corso si propone di trasmettere un metodo d'indagine idoneo a consentire la soluzione di problemi giuridici concernenti la gestione dell'impresa azionaria.

Programma
Parte generale. 1. La funzione finanziaria della societÓ per azioni: origine ed evoluzione del tipo azionario. 2. Modelli di corporate governance e assetti proprietari. 3. Concorrenza fra ordinamenti e armonizzazione comunitaria: i casi Centros e Ueberseering. 4. Norme imperative e autonomia statutaria: il rilievo del ricorso dell'impresa al mercato del capitale di rischio. Lo statuto speciale delle societÓ per azioni quotate: profili generali.
Parte speciale. 1. L'organizzazione della gestione: i modelli comparatistici e le prospettive comunitarie. I connotati dei sistemi di amministrazione alternativi. L'amministrazione delegata. 2. La competenza per la gestione: il ruolo dell'assemblea. Le peculiaritÓ del sistema dualistico. 3. I doveri degli ammministratori. Il dovere di diligenza. La gestione del gruppo. 4. Il dovere di agire informati. Il dovere di fedeltÓ: gli "interessi" degli amministratori e le cc.dd. "Corporate Opportunities". 5. I doveri nell'ambito della crisi dell'impresa: il c.d. "wrongful trading". 6. Doveri di informazione preventiva dei soci nell'Ómbito di operazioni straordinarie.

Testi consigliati per l'esame
AA.VV., Il nuovo diritto delle societÓ. Liber Amicorum Gian Franco Campobasso, diretto da P. Abbadessa e G.B. Portale, vol.2, UTET, Torino, 2006, limitatamente alle pp. 1-33, 383-438, 489-511, 579-655, 683-766, 833-858.

Testi consigliati per la consultazione
Codice civile e leggi complementari contenente il D.lgs. n. 58/1998 e successive modificazioni.

prova di esame
La prova d'esame potrÓ essere sostenuta, a scelta dello studente, con una delle due seguenti modalitÓ:
- prova orale avente ad oggetto la conoscenza e la comprensione dei temi compresi nel programma;
- discussione di una relazione scritta su un tema concordato con il Docente.

indicazione agli studenti
Il Corso sarÓ articolato in modo da consentire la partecipazione attiva degli studenti all'analisi degli argomenti trattati a lezione. I materiali di consultazione e di approfondimento distribuiti durante il Corso verranno messi a disposizione presso il Dipartimento.
indietro