Insegnamenti I & II Livello
Programma dell'insegnamento: Pianificazione e controllo gestionale
Corsi di Laurea
MeC
Codice Cfu Insegnamento
PP52010Pianificazione e controllo gestionale
Semestre
I sem.
Docente
Marchi Luciano
tel: 050-2216276  email: lmarchi@ec.unipi.it
Ore di lezione
6

Ore di esercitazione
2

Oggetto
Il corso si propone di approfondire le caratteristiche dei sistemi di pianificazione e controllo evidenziando l'evoluzione della dottrina e della strumentazione operativa a supporto del management.

Programma
Il corso è suddiviso in due moduli indipendenti ma tra loro complementari:
Nel primo modulo (5 CFU) sarà affrontato il ruolo della pianificazione strategica nell'ambito dei sistemi di pianificazione e controllo e sarà offerta una panoramica sull'evoluzione di tale concetto nell'ambito degli studi manageriali.
Il sistema di controllo sarà esaminato in riferimento alla sua dimensione organizzativa, accogliendo un'accezione ampia di controllo che include ogni forma di influenza dei comportamenti degli individui che operano in azienda e in riferimento agli strumenti informativi di controllo, con particolare riferimento al budget, quale strumento tradizionale di controllo, e l'analisi degli scostamenti che ne consegue.
In particolare saranno affrontate le seguenti tematiche:
1. Introduzione al concetto di pianificazione e sua evoluzione
2. Il sistema di controllo: struttura e processo
3. Forme e obiettivi del controllo
4. Il budget come srumento di controllo di gestione
5. Le analisi degli scostamenti reddituali

Nel secondo modulo (5 CFU) sarà esaminato l'emergere di nuove esigenze di controllo al fine di evidenziare da un lato nuove accezioni di controllo di gestione e dall'altro i principali strumenti informativo-contabili in grado di soddisfare le nuove esigenze di controllo e supportare il processo decisionale in riferimento al crescente livello di turbolenza ambientale e complessità aziendale.
In quest'ottica saranno affrontate problematiche relative al sistema di reporting e alle simulazioni economico-finanziarie funzionali alla definizione delle ipotesi-obiettivo.
A conclusione del programma saranno poi esaminati i sistemi di controllo implementati in alcune realtà aziendali di successo:
1. Verso nuovi paradigmi del controllo
2. Il sistema di reporting
3. La simulazione economico-finanziaria per il controllo strategico
4. Un'applicazione software per la simulazione (SISMA)
5. Analisi di casi aziendali di successo

Testi consigliati per l'esame
- K.A. MERCHANT, A. RICCABONI, Il controllo di gestione, Milano, McGraw Hill, 2001 (capp.1-11).
- A.PAOLINI ( a cura di) "Il controllo di gestione nelle imprese", Milano, Giuffrè, 2004.
- Materiale didattico di pianificazione e controllo gestionale, disponibile presso la segreteria del dipartimento di economia aziendale

Testi consigliati per la consultazione
- N. CASTELLANO, Controllo di gestione ed informazioni, Milano, Giuffré, 2003
- K.CORSI, Il controllo organizzativo, Milano, Giuffré, 2003
- L.MARCHI., A.QUAGLI, Il quadro di controllo delle imprese industriali, Rimini, Maggioli Editore, 1997

prova di esame
Esame orale.
Al termine del primo modulo si svolgerà una prova intermedia (in forma scritta) sulla parte del programma svolta nella prima parte del corso

indicazione agli studenti
Per coloro che non sono in possesso di conoscenze di base nell'ambito del controllo di gestione è consigliata la lettura di P.BASTIA I sistemi di pianificazione e controllo, Bologna, Il Mulino, 2001
indietro