Insegnamenti I & II Livello
Programma dell'insegnamento: Statistica I (corso C)
Corsi di Laurea
BFMF, EA, EC
Codice Cfu Insegnamento
AP0069Statistica I (corso C)
Semestre
II sem.
Docente
Manfredi Pietro Angelo
tel: 050-2216310  email: manfredi@ec.unipi.it
ricevimento: Martedi 12:00 14:00
Ore di lezione
60

Ore di esercitazione
20

Oggetto
Oggetto: Il corso intende fornire gli elementi di base per l'analisi statistica descrittiva e inferenziale nell'ambito delle scienze economiche e sociali

Apprendimento in termini di conoscenza
Obiettivo. Fornire concetti e strumenti di base per condurre analisi statistiche semplici, con la consapevolezza dei rispettivi limiti di applicazione e le chiavi per una corretta interpretazione dei risultati.

Programma
Programma del primo modulo interno (30 ore)
La descrizione statistica. Distribuzioni di frequenza 1-dimensionali, e loro rappresentazione grafica; istogrammi.
Misure sintetiche di posizione: medie, mode, mediane, percentili. Proprietà delle medie.
Misure sintetiche di dispersione: varianza, sigma, coefficiente di variazione, e proprietà.
Serie storiche; misurazione dei processi di crescita. Tassi di crescita e loro medie.
La concentrazione dei redditi.Curva di concentrazione ed indice di Gini.
La curva normale come modello per i dati. Interpretazione non ambigua di media e sigma. Introduzione alle relazioni statistiche. Distribuzioni di frequenza 2-dimensionali e concetti elementari.Indipendenza. Misure di associazione. L’indice chiquadro e simili. La funzione di regressione e le sue proprietà notevoli. Misura di relazioni: il coefficiente di correlazione lineare. Rette di tendenza: il metodo dei minimi quadrati. Proprietà notevoli dei MQ.


Programma del secondo modulo interno (30 ore)

Introduzione: motivazioni teoriche e pratiche dell'Inferenza Statistica.

Elementi di probabilità:
- gli approcci filosofici: classico, frequentista, soggettivo;
- introduzione all'approccio assiomatico: gli assiomi di Kolmogorov, operazioni con insiemi ed eventi, primi teoremi sul calcolo delle probabilità;

Variabili Casuali:
- definizione di variabili casuali discrete e continue;
- media e varianza di una variabile casuale;
- le variabili casuali di Bernoulli, Binomiale, Uniforme e Normale;

Introduzione al campionamento
- campionamento casuale semplice con e senza ripetizione, schema d'urna e tecnica dei numeri casuali;

La distribuzione della media e della proporzione campionaria
- distribuzione della media campionaria per campioni estratti da popolazioni Normali;
- distribuzione della media campionaria per grandi campioni (cenno al Teorema del Limite Centrale);
- distribuzione della proporzione campionaria nel caso di grandi campioni.

Stime puntuali e per intervalli della media e della proporzione;

Cenno alle distribuzioni T di Student e Chi-quadrato.

Verifica di ipotesi
- verifica di ipotesi sulla media per campioni estratti da popolazioni Normali e per grandi campioni;
- verifica di ipotesi sulla proporzione per grandi campioni;
- test Chi-quadrato di conformità e test Chi-quadrato di indipendenza;

Modello di regressione semplice
- inferenza sull'inclinazione della retta di regressione.

Testi consigliati per l'esame
Per gli studenti frequentanti attivamente le lezioni saranno distribuiti materiali da parte dal docente. In aggiunta si suggerisce di consultare

Borra, S. e A. DiCiaccio, "Statistica", McGraw-Hill, Milano, 2004.

Testi consigliati per la consultazione
Friedman D, Pisani R, Purves R. "Statistica". Mc Graw Hill.

prova di esame
L'esame finale si svolge unicamente in forma scritta con una prova consistente in esercizi teorici (50%) e pratici.

indicazione agli studenti
Pre-requisiti. Fondamentale una conoscenza operativa delle nozioni di base del calcolo (Utile il superamento dell'esame di Matematica generale). Utile una conoscenza del calcolo su foglio elettronico
indietro